Consulente d’informatica forense: un aiuto sicuro non solo in casi estremi

Consulente d’informatica forense: un aiuto sicuro non solo in casi estremi

consulenza informatica forense

In cosa consiste la consulenza informatica giuridica?

L’informatica giuridica è la scienza che si occupa di analizzare e risolvere i problemi giuridici che derivano dall’uso dei sistemi informatici e telematici.

E’ facile quindi dedurre quanto sia importante il ruolo svolto da tale consulenza per conto di una molteplicità di soggetti come cittadini privati, enti, Forze dell’Ordine, Pubblici Ministeri ed aziende pubbliche o private.

I servizi offerti da uno studio di consulenza informatica forense sono numerosi e variegati. Nel prossimo paragrafo cercheremo di analizzarli singolarmente nel dettaglio.

I servizi offerti da uno studio di consulenza informatica forense

Partendo dalla basilare ed essenziale analisi dei dispositivi informatici i servizi d’informatica forense sono in grado di spaziare in ambiti estremamente eterogenei fra loro:

  • Recupero dati come messaggistica, lista contatti, posta elettronica o dati multimediali da supporti informatici come tablet, PC o smartphone. Tale servizio può risultare utile per qualsiasi categoria di clienti. Dal privato cittadino alle aziende, fino ad arrivare a Pubblici Ministeri o Forze dell’Ordine;

  • Consulenza informatica giuridica e perizie tecniche in merito ad acquisizione vocali telefoniche o ambientali ed in via generale registrazioni audio;

  • Analisi e stesura di profili relativi ad aziende o soggetti privati in relazione alle informazioni pubbliche reperibili sul web come portali online, forum e piattaforme di social network. Un’indagine di questo tipo può essere utile per aziende che intendono assumere personale ma necessitano di una profilazione dei candidati o che prima di dar vita a relazioni commerciali con altre aziende preferiscono approfondire la conoscenza di queste ultime cercando dati pubblici sul web che le riguardano;

  • Perizie informatiche per tribunali, per cittadini privati o aziende, Forze dell’Ordine, Procure e per la Polizia Giudiziaria;

  • Molti studi tecnici che offrono servizi di consulenza informatica forense predispongono corsi e docenze riservate a privati o membri delle Forze dell’Ordine e dell’Esercito in merito agli argomenti relativi all’informatica forense;

  • Un specifica branca di servizi offerti dall’informatica giuridica forense ha invece l’obiettivo di tutelare diritti come la proprietà intellettuale, la privacy e la reputazione sul web. Azioni di questo genere diventano indispensabili, ad esempio, in presenza di casi di stalking;

  • Copie certificate di pagine web ed email;

  • Indagini relative a fughe di informazioni o dati sensibili.

Un ulteriore servizio molto importante può riguardare la verifica dell’adeguatezza di una struttura aziendale dal punto di vista tecnologico. Ogni azienda dovrebbe essere più che mai allineata con norme e regolamenti di settore al fine di evitare o fronteggiare rischi di carattere informatico e giuridico.

Il campo d’indagine e gli strumenti a indispensabili per una consulenza d’informatica forense

Il servizio di consulenza informatica forense agisce su un piano d’azione molto vasto, ovvero quello telematico ed informatico che, col passare del tempo, si è diffuso in maniera capillare all’interno delle vite di privati, aziende ed enti pubblici. Al giorno d’oggi un’enorme mole di informazioni e dati viene immessa quotidianamente su supporti informatici come tablet, smartphone, personal computer, penne USB o piattaforme online come profili social e siti web. Gli elementi appena descritti rappresentano essenzialmente gli ambienti primari entro cui il ruolo del consulente d’informatica forense opera.

Ovviamente sono necessari strumenti, applicazioni e licenze software essenziali per svolgere ogni singola attività di analisi ed indagine come copiatori hardware, indispensabili per copiare dati da qualsiasi tipologia di dispositivo digitale ed una vasta gamma di software per lo svolgimento delle analisi forensi.

In conclusione, la consulenza informatica forense può certamente risultare un aiuto in contesti in cui problemi giuridici di carattere informatico siano già in essere ma in altri casi potrebbe essere utile per prevenire il sopraggiungere di disguidi e problematiche.

No comments

Commenta l'articolo

Send this to a friend